Aidan
Gig Seeker Pro

Aidan

Lausanne, Vaud, Switzerland | Established. Jan 01, 2019

Lausanne, Vaud, Switzerland
Established on Jan, 2019
Solo Pop Rock

Calendar

Jun
19
Aidan @ BCV Concert Hall

Losanna, Vaud, Switzerland

Losanna, Vaud, Switzerland

Mar
26
Aidan @ Bleu Lezard

Lausanne, Vaud, Switzerland

Lausanne, Vaud, Switzerland

Mar
07
Aidan @ Duke's Bar

Lausanne, Vaud, Switzerland

Lausanne, Vaud, Switzerland

Music

Press


È balzato agli onori della cronaca nel 2014 quando partecipò al noto talent show “The Voice of Switzerland”, in cui incantò il pubblico con la sua versione di “It’s my life” di Bon Jovi. Stiamo parlando di AIDAN (all’anagrafe Davide De Vita), classe 1990, luganese ma oramai losannese d’adozione. Non di certo una comparsata la sua ma frutto di anni di sacrifici e di duro lavoro. Bachelor e Master in “Arts in Music: Jazz Voice, Composizione, Performance” presso la prestigiosa HEMU (Haute école de Musique de Lausanne), con studi anche alla EJMA (École de Jazz et de Musique Actuelle) nonché alla SMUM (Scuola di Musica Moderna con sede a Lugano e Losone).
Aidan ha da poco firmato un contratto con Geo Slam – importante produttore musicale di Hollywood, certificato Multi-Platino e che vanta prestigiose collaborazioni (One Direction, Jason Derulo, Backstreet Boys, Enrique Iglesias, Europe, per citarne alcune) – e con la sua agenzia XCX Artists. Alcune settimane fa è uscito allo scoperto pubblicando il suo nuovo singolo “Nowhere Fast”. Il brano lo potete ascoltare ai seguenti link.



Spotify:
https://open.spotify.com/track/4lQgM4fKBDxPuaur2LgHfx?si=asxQ_4hdRGqF6l2Ci44w6Q

YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=0DC3s0ZP74U

Il video della sua performance a The Voice di qualche anno fa (caricato su YouTube) ebbe – e ha tutt’ora – un enorme successo totalizzando ad oggi quasi 1,6 milioni di visualizzazioni (una enormità per la piccola Svizzera). Abbiamo fatto a lui alcune domande per capire meglio il personaggio Aidan.

Nel 2014 hai partecipato a The Voice Of Switzerland, raccontaci brevemente quella esperienza, come ci sei arrivato? Fino a che fase della competizione sei arrivato? Ti immaginavi tutto quel successo con la tua performance di “It’s my life?” È stato un po’ per caso in realtà. Avevo già valutato la possibilità di partecipare alle audizioni ma mai in modo serio. Poi un giorno sono stato contattato direttamente dalla redazione del programma: qualcuno della produzione ha visto delle mie performance sulla rete ed è rimasto colpito, e così mi hanno invitato a fare delle prime audizioni. A questo punto ho sentito che era il momento di lanciarsi. Dopo tutto non avevo niente da perdere.
È andata benissimo visto che sono riuscito a partecipare al programma e ad entrare a far parte di uno dei team. Il successo della mia esibizione su YouTube? Sapevo che il video avrebbe potuto darmi un’ottima visibilità non solo in Svizzera, ma non pensavo che potesse raggiungere cosi tante persone e visualizzazioni. Tutto ciò mi ha reso ancora più felice di aver deciso di partecipare a The Voice! Per non parlare del fatto che è grazie a questo video che il mio produttore mi ha scoperto!

Da cosa nasce la tua passione per il canto? Quando hai scoperto di avere un talento per la musica? Bella domanda! In realtà – nonostante la timidezza – in qualche modo ho sempre cantato, che fosse nella mia stanza o sotto la doccia. Sin da piccolo sognavo di calcare grandi palchi e di esibirmi davanti a migliaia di persone, un po’ come Freddie Mercury o Frank Sinatra. Il mio desiderio è sempre stato quello di riuscire ad arrivare a più persone possibili con la mia musica, cercando di portare qualcosa che potesse lasciare un’impronta positiva nella quotidianità delle persone. Che fosse un sentimento di gioia, di ispirazione, o di amore.

Sei stato spinto dai tuoi genitori? Sostenuto sempre, ma spinto direi di no. In ogni caso, di sicuro loro hanno avuto un ruolo importante nello sviluppo di questa mia grande passione. Entrambi sono – a loro volta – appassionati di musica (anche se non sono musicisti) dunque sin dalla nascita ne ho ascoltata molta. Dai viaggi in auto ascoltando grandi classici del Rock e del Pop, alla buonanotte che delle volte mio padre mi dava cantando e suonando (anche se un po’ a fatica) la chitarra. Tutto ciò ha sicuramente lasciato un segno.



Il settore della musica è iper-inflazionato, come si riesce a sopravvivere in questa giungla di performers? Il denaro è sempre un argomento tabù, ma si riesce a vivere di musica? A mio modo di vedere, riuscire a vivere e ad affermarsi nel mondo della musica è sicuramente molto difficile ma non impossibile. Richiede tanti sforzi e continui sacrifici. Tuttavia, sono abbastanza sicuro del fatto che – con la mentalità giusta e soprattutto con tanta perseveranza – si possono raggiungere gradi traguardi. Oggi il mondo della musica è cambiato radicalmente (e continua a cambiare): gli artisti di oggi, soprattutto grazie alla rete, hanno tantissimi mezzi a disposizione e questi – se ben utilizzati – possono fare la differenza. Può sembrare semplicistico ma al giorno d’oggi, grazie a internet è possibile arrivare a milioni di persone, e questo è a mio avviso un grandissimo vantaggio che se ben utilizzato, può permettere a qualsiasi artista di talento di vivere della propria arte.

Hai da poco firmato con l’importante produttore Geo Slam, come sei stato contattato, come è arrivata questa opportunità? Parlavo poco fa della mia esperienza a The Voice, ebbene, come dicevo in precedenza è proprio grazie a quel video che Geo Slam mi ha trovato. Un giorno, un suo assistente gli ha passato dei video di audizioni di The Voice e performance di cantanti in generale da tutto il mondo, e tra quei video c’era anche il mio. A quanto pare gli sono piaciuto subito, e di li a poco il suo assistente mi ha contattato. Ovviamente all’inizio ero un po’ incredulo, ma dopo qualche colloquio telefonico con l’assistente del produttore prima, e con il produttore stesso dopo, ho capito che era tutto vero. Ci siamo sentiti a lungo con Geo Slam finché – dopo mesi di tentativi – siamo finalmente riusciti a trovarci in Svezia. Il feeling è stato immediato e abbiamo subito iniziato a lavorare e a comporre. Il risultato è che dopo qualche giorno di lavoro assieme (intensissimo!) avevamo già a disposizione diversi ottimi brani. È stato entusiasmante!

E adesso cosa succede? Al momento sto lavorando ad altri pezzi che andranno a far parte del full album e sto preparando il videoclip che accompagnerà il primo singolo “Nowhere Fast” che è appena uscito. Inoltre, sto programmando diversi concerti per l’estate in club e festival e sono impegnato nella promozione del singolo in generale con diverse interviste per giornali e radio. Un futuro promettente ed eccitante insomma!

Che cosa ti senti di dire ad un giovane che vuole intraprendere questa strada? Vale ancora la pena rischiare per un sogno in cui “uno su mille ce la fa” L’unica cosa che mi sento di dire e di cui sono certo è che se si hanno dei sogni ed una passione autentica, vale sempre la pena rischiare. Il successo? Non credo che voglia dire avere uno stipendio a 6 cifre. Secondo me il successo sta piuttosto nella consapevolezza di aver avere avuto il coraggio di inseguire i propri sogni, e di aver coltivato le proprie passioni fino in fondo. Per poi condividerle e metterle al servizio degli altri. Portando magari qualche sorriso. Se si ha questo forte desiderio, credo che ne valga la pena tentare, nonostante tutto. Insomma: vivi, sogna e credici!

Ringraziamo AIDAN per aver gentilmente risposto a queste domande e gli facciamo i migliori auguri per il suo futuro professionale.

A cura di Alessandro “Bubi” Berta - Alessandro Berta


Discography

"Nowhere Fast" - 2019

Photos

Bio

PRESS RELEASE

ENG:

Davide De
Vita (born December 19th, 1990), now known professionally as AIDAN,
is a Swiss Italian singer who recently signed with the renowned Hollywood
Producer Geo Slam (a member of multi-Grammy-winning producer RedOne’s team).


“He’s
rockish-poetry-in-motion!” (Geo Slam).


Aidan represents
an interesting blend that combines the percussive and raw side of Rock, with a
more poetic and melodic style. Combining a strong presence with an unmistakable
voice the goal is now set for international exposure.


His
debut-single “Nowhere Fast” has recently been previewed on YouTube and is now available
on all digital platforms.


After
signing an exclusive deal with the Hollywood music producer Geo Slam (also
famous for his work with One Direction, Jason Derulo and Backstreet Boys) and
his agency XCX Artists, Aidan matured by becoming a talented singer, performer,
and songwriter.


In fact,
despite his young age, he already has more than 12 years of experience in the
music business with his intense activity as lead singer for several projects
(as bandleader and collaborator).


 For example,
with the band Tipsy Road, in which he was co-founder, lead singer and
co-composer and with whom in 8 years he released 3 albums and toured
Switzerland and Europe.


Also, to
mention, several live and studio performances for different projects as lead or
backup singer. For example, the one as a backup singer for the live project of
the Swiss Pop-Folk artist Sebalter, where his compositions (re-arranged and
conducted by Emil Spanyi) and were played live with the Swiss Italian Orchestra
(Orchestra Della Svizzera Italiana).


Davide,
during the years, performed on several important stages including the Montreux
Jazz Festival (seven appearances in five years), the Bierhübeli in Bern, the
LAC in Lugano, etc.


He has
recently collaborated with the French composer Gaspard Colin as co-lyricist and
singer for the realization of a song which has just been chosen as the soundtrack of the Youth Olympic Games that will take place in Switzerland in
2020.


 He did some
performances as a guitar player as well, in particular, the recent one for the
renowned singer James Blunt, which was broadcast live on Swiss television.


In 2014 he
participated on the TV show The Voice of Switzerland, passing many auditions
and going up to the final stages, which were also aired live on television.


On an
academic level, De Vita recently received a Master Degree in Music (Performance
and Composition) at the Music College “HEMU” (Haute Ecole de Musique) in
Lausanne, Switzerland.


 During this
last year, together with the Hollywood producer Geo Slam and XCX Artists, Aidan
had the chance to learn many new things and to bring his skills to an even
higher level and he’s now ready to write a new and crucial chapter in his life,
with a totally new direction and new music with which he aims to conquer the
world market.



Band Members