Dago Red
Gig Seeker Pro

Dago Red

Band Blues Folk

Calendar

This band hasn't logged any future gigs

This band hasn't logged any past gigs

This band has not uploaded any videos
This band has not uploaded any videos

Music

Press


BLUES MAGAZINE
...Le Dago Red? Un coup de coeur!!

“WORLD MUSIC MAGAZINE “
Suonano e cantano il blues acustico con eleganza ed emozione, il risultato suona a metà strada tra John Renbourn e Lighting Hopkins. Sono abruzzesi ma hanno addosso il fango di una palude della Luisiana.

"CHITARRE"
...suonano un folk-rock acustico e un country blues rilassato, quasi indolente, naturalmente espressivo...

“SOUL BAG”
…colorano di folk il blues acustico delle origini.

"GUITAR CLUB”
…atmosfere impregnate di groove genuino, rilassato, degno della migliore tradizione afro-americana.

EUGENIO FINARDI”
Ascoltando I Dago Red sono stato avvolto da naturalezza ed espressione e ho assaporato la spontaneità e lo stile. Bello!

"CHITARRE"
Il blues è una bestia strana, un oggetto indefinibile che vive di vita propria solo in mano a rari individui che ne respirano l'aria per dono di nascita o scherzo di natura. Farne cosa propria, assimilarlo fino a poterlo comunicare con autorità è un progetto quasi impossibile per chi proviene da tutt'altra cultura. Grandi e celebrati musicisti hanno passato la loro vita nella disperata ricerca di quell'attimo di autenticità, di quel grezzo sapore che li facesse sentire veramente vicini ai loro miti. Ora - con questi presupposti - che un gruppo italiano di blues possa dare i brividi è una cosa molto, ma molto rara, e quando succede è veramente un grande piacere. La voce di Giuseppe Mascitelli colpisce con un'intensità fuori dal comune, raccogliendo in maniera efficacissima l'eredità di J.J. Cale e Tom Waits, la chitarra di Nicola Palanza fraseggia con rara eleganza, la band al completo swinga e trascina come poche. Una scoperta vera.

“LINO PATRUNO”
I Dago Red hanno imparato alla perfezione la lezione del blues con una buona dose di talento, di energia, di impegno ma soprattutto con amore.

“IL BLUES”
Suonano vecchi ed affascinanti blues e ballate, in un encomiabile equilibrio fra le parti, dove nessuno si sovrappone all’altro. Superlativo è stato il lavoro nel narrare dieci bellissime storie. Dello spirito originario non hanno toccato niente, anzi, da artigiani del suono quali sono, hanno aggiunto nuovo pathos.

“BLUES WEB MAGAZINE”
Se avete voglia di acustico o siete, più in generale, amanti delle cose 'sincere', questo disco fa per voi. C'è competenza e gusto a volontà nella musica dei Dago Red. Superano a pieni voti il duro 'test di genuinità' guadagnandosi una posizione di rilievo nella musica acustica italiana dell'ultimo periodo.

“IL BLUES”
... si muovono in punta di piedi tra folk e blues e... il pubblico apprezza.

- Italian Mags


Discography

The band is currently working on its third album.

Previous Albums:

Feel Like... Going on
(Blues Qui Roule, 2005, France);

Folk n' Blues & Other Tales
(Tam Tam Music, 2001, Italy);

Compilations:

Pennabili 06 (Ultimo Punto), 2006;
Ring a Ring O' Roses (Willy Davoli, 2004);
Tribu Italiche Abruzzo (EDT, 2003);
Pennabili 02 (Ultimo Punto, 2002);

Photos

Bio

"A really good band...one of the best I've heard in a long, long time..." Frank Hennessy, BBC Radio Wales, Celtic Heart Beat, Sept. 2, 2008.

Together since 1998, the band’s played theatres, pubs, festivals including:

Cognac Blues Passion, France;
Night of the Blues, Roermond, Holland;
Blues en V.O., Val d’Oise, France;
Blues des Deux Rivieres, France;
Castel San Pietro in Blues, Italy;
Europa Blues, Le Poliguen, France;
U Settembrinu, Corsica, France;
John Fante Lit Fest, Abruzzo, Italy;
Rootsway Festival, Parma, Italy;
Acoustic Music Festival, Pescara, Italy…

Lou's a Montreal ex-pat and author; work published in Chicago Quarterly Review, Happy, Neon, Yellow Mama, Wordslaw;