Flebologic
Gig Seeker Pro

Flebologic

Calcio, Lombardy, Italy | SELF

Calcio, Lombardy, Italy | SELF
Band Alternative

Calendar

This band hasn't logged any future gigs

This band hasn't logged any past gigs

This band has not uploaded any videos
This band has not uploaded any videos

Music

Press


<<Mentre ascoltavo la seconda traccia ho pensato a quanto fosse dannata. A quanto facesse Sesso, questa traccia sinuosa. Ho pensato di volermi mastrubare fra le note di ‘Crowlin’ Worm‘ e molestamente, la mia mente si è svuotata per lasciarsi penetrare dalla melodia. E’ stato lì che la mia mano genuina si è infilata sotto le mie mutande. >>
direbbe Belen Rodriguez.



Quest’ album dei FLEBOLOGIC l’ho preso sabato da Maria, una mia cara amica che abita fra le pianure acerbe nella provincia di Bergamo. Suo fratello è parte del gruppo e lei ha contribuito a seminarne delle copie.
Ripensando al logorante rapporto fra forma e contenuto, l’album di questi cinque ragazzi(Marco Rossi, Luca Rossi, Vincenzo Bianco, Fabrizio Broggi e Matteo Baggi) ha una consistenza fisica, materialmente autentica. Marco Rossi infatti, laureato alla Brera di Milano, ha realizzato 150(centocinquanta) mattonelle una-diversa-dall’altra illustrandoci (sopra e a noi) la sua arte <<povera, disturbata, geniale >>, commenterebbe Rodriguez sul palco-rappresentazione della musica ALL’ italiana . Le hanno accostate (hanno collaborato al progetto grafico Luca e Matteo) assieme al libretto dei testi e ovviamente, su un’ ulteriore mattonella colorata di nero, ci hanno incastrato il cd, quello tondo vero e riproducibile. Tutto è stato sigillato “eternamente”, secondo il principio di conservazione con la tecnica del sottovuoto.
“eternamente” dipende da te, da quanto il tuo feticismo ti porti a collezionare una di queste 150 copie, uniche. che invidia farebbe possederle tutte? Trovandoti di fronte a questa confezione potresti pure/forse/quasi perdonare il fatto che il disco faccia schifo.
Invece no.



I pezzi sono sens-uali come appunto << una carezza al posto giusto quando ascolti la terza canzone>>.
Poi passi dalla quinta alla sesta, e un manciata di secondi di silenzio aspettano che tu ritorni davanti allo stereo: senza accorgertene sei disorientato. Come accade ai cerchi che un sasso provoca nell’acqua che mano a mano si allontanano ma sono presenti; come pupille che si dilatano rilassate; come una mosca, che per nutrirsi, succhia. - Penny


Discography

Shipwreck EP (2012)

Photos

Bio

Il progetto "FLEBOLOGIQUE" nasce nelle buie ed umide cantine della bassa bergamasca già come
idea nel 2009 dalla fusione delle menti malate di Marco (sinth, drum machienes e piano) e Matteo
(basso elettrico). I due dopo un primo periodo di "sperimentazione" (comunemente detto cazzeggio)
iniziano quasi per gioco a coverizzare canzoni di ogni genere in chiave electro-pop-punk-rocksuonodicampanellodibicicletta.
Il progetto però si concretizza solo 1 anno più tardi con l'arrivo alla
voce del poliedrico e navigato artista, Chenzo (detto Chènzo).
I FLEBOLOGIC si trovano quindi ad affrontare una nuova sfida musicale, ma bastano poche prove
per capire che tutto torna, tutto è fott…..mente bello.
I 3 decidono di realizzare un demo presso il prestigioso studio di registrazione
CASADIMARCORECORDS ed iniziano ad organizzare il tour che toccherà le maggiori bettole
della provincia di Bergamo. Nel frattempo arriva fresco fresco dall'Alabama il pianista
giramondo Luca che completa la più classica delle formazioni a 4. Dopo circa 1 anno di attività si unisce al collettivo Fabri alla chitarra, dando quel suono caldo tipico delle steppe argentine di cui è originario.
Che siano cover o pezzi propri i FLEBOLOGIC vi stupiranno con il loro sound, le loro
collaborazioni artistiche.