flugge

flugge

BandAlternativeEDM

canzoni e non-canzoni in cui trovano posto riff chitarristici e suoni sintetizzati, beat elettronici e melodie vocali.

Biography

I flugge nascono nel 2004 dall'incontro di Tommaso, Andrea e Salvo. Da subito si dedicano alla composizione di propri brani, nei quali si delineano gradualmente i tratti fondamentali della loro musica: canzoni e non-canzoni in cui trovano posto riff chitarristici e suoni sintetizzati, beat elettronici e melodie vocali. E' del 2005 la loro prima demo: "Under lock and key" interamente realizzata dai tre, recensita da diverse webzines italiane. Nel 2006 compongono la colonna sonora per "Incubus" un corto di Felice Valerio Bagnato, che partecipa a diverse rassegne nazionali ed è recensito da riviste del settore. Mantenendo sempre costante l'attività di composizione, nel 2006 i flugge mettono a punto la loro esibizione live, con la quale calcheranno diversi palchi siciliani (Palermo, Catania, Gela, Floridia, Enna, Scordia, Niscemi...), suonando a fianco, tra gli altri, di Ulan Bator, Enfance Rouge, Alessandro Raina, Cesare Basile, Tempestine, Iuca Buona,Suzanne' Silver, Tapso2, Smoke on Tv... Tra le manifestazioni che li hanno ospitati, citiamo "Furrigna Rock Festival 07", "One Night In Rocketta", "Fuori Corso 2006", "Frog Fest 06", "Fancy Canned Goods","M.E.N.A. 07". Nel 2007 partecipano all' "Indie Concept" (La Chiave - Catania) classificandosi al primo posto. Nel 2007 diventa parte dei flugge anche Riccardo Napoli, già batterista degli HCB. Il live dei flugge vede i quattro impegnati a maneggiare chitarre, voce, basso, batteria, tastiere, beat box, pc.

Lyrics

My special friend

Written By: flugge

Hi boy
you're wonderful
and I'm a lucky man
to hold your hands

I've sold
my empty world
to be your friend
so I can fell well

Cos you are, boy,
the only one
everything is not bad now

Cos you are the way
in my life
the best thing I've found

Car song

Written By: flugge

Winds
and rain all of the travel
queen
I'm coming back to your arms

Thunders
flow through electric night waves
eyes from far valleys and trees

I'am driving into your sleep
while you are closed on your knees
keep your hands between sheets
all I need is to breathe your breath

Raining raining into your dream
leaves and cold graze your skin
fragments of your memories
places that you have seen

and you are alone
and you are alone