Rubick Shiro

Rubick Shiro

BandHip HopWorld

Biography


Adriano Since small begins to manifest a strong interest in music and showed a predisposition for the singing. At six years he moved with his family in the province of Forlì. The parents, music lovers, noted the interest of the child. Subsequently passion to rock music expressing interest in the guitar. Then moved to Milan, begins to focus its passions towards rock and rap music by writing the first texts in rhyme. Returning in Sardinia, compared with friends who, fans of rap, see his predisposition and stimulates to begin. At Residenza del sole, Adriano knows Valentino, fond of rap music too, and start to write and fantasize together on a project seriously. The first crew of Adriano called SNB (including Adriano never feel belonging). Go back to this period also the first attempts by soloist with Paolone of Frutti D'Oro, but due to lack of resources and spurs, Adri, in those days Rubick, give up rap music and is interested to study guitar. After a period of strong artistic, in which he moved to Cagliari, meets the old companion of dreams, Valentino, Scooby art. The two decide to realise their dreams, planning the release of a first Demo Tape which will debut in Scooby, (Mc) and Rubick Shiro (Mk and Beatmaker). After the demo I Soliti Ignoti born…. First, then Ignoti Clan. The duo is separated for a period. Shiro continues to fight for his music and, by chance encounters Drama (Mk and Beatmaker) Sinnai, old friend of the duo. Shiro proposes to Drama a work for the release of his solo disc. The two collaborate to form a mini label by the name Lirichesplicite Rec. Shiro resumed contacts with Scooby and the trio began to work together under the name Lirichesplicite for a short period to debut on stage. After completing the work, Shiro produce bases and writing texts without a clear end until meeting with Orlando Mulliri, producer / guitarist multifaceted of Radio Caos. The two decide to devote body and soul to exit of the first EP of Shiro as soloist.

Lyrics

Questo palco è mio

Written By: A.Haring

Questo palco è mio
Pregando il santo cristo parlo io
Diretto a Dio
Io schiavo solo e solo esco io da
Questo oblio per
Ogni rima e testo che io scrivo io
Questo è il messaggio che invio

S.h.i.r.o
Questo è Shiro e appunto it non com
Io sono il tuo nuovo pagliaccio a domicilio
Chiamami alla festa del tuo piccolo bambino
Un suono futurista
Un ragazzo altruista
Solo che invece del medico
Vado dall’ esorcista
Ho traumi neo natali
E facoltà mentali
Che mi portano a sentirmi un surfista in mezzo agli squali
Ti credi James Bond
la tue tipa sembra un Troll
Io ho il papillon
E lacrima da pierrot
Mi sento un poco alone in the dark
Con Michael Jackson
Tutti al Lunapark
Ecco a voi il mitico mister Neverland
Con la sua malattia da eterno Peter Pan
Ora ragazzo in abuso e genitori ipocriti
A questi manca un pezzo come all’orecchio di Holifield

Questo palco è mio
Pregando il santo cristo parlo io
Diretto a Dio
Io schiavo solo e solo esco io da
Questo oblio per
Ogni rima e testo che io scrivo io
Questo è il messaggio che invio

Mandi il figlio a catechismo
Puro e vero masochismo
Un prete pedofilo ti rappresenta Cristo
Visto questa è l’Italia
Questo è il suono dalla caria
Questo è il suono dalla para
Questa è pura merda amara
Sono lo show man
Sono Shiro friend
Dal mic al check come Fred Astaire
Dal bit al jack come un Gilette
Ti taglio in barre son mac tre
Tu spingi l' hip hop
Io spingo hard core
Non chiamarmi brò
Vesti da baby store
Illudi te stesso d’essere un grande
Sotto non mutande ma hai un pannolino Pampers
Sei fallito dentro
In una parola hai falli dentro
Il mio Ep è puro violento
Quando rimo io non mento
Stendo

Bravo ragazzo

Written By: A.Haring

Ecco qua come al solito
Il solito attonito
Rimango plasmato da uno svarione alcolico
Giro per casa, sembro il mago Oronzo
E conto le volte che mi dicono stronzo
Aspettando che magari la tipa che io mi scopo
Molli il ragazzo e si presenti da me dopo
Dicendo che mi ama quella brutta puttana
Mi sbocchinava poi dal tipo e lo baciava
Minchia
Non è che avresti una cinghia
È da due o tre notti che ho il fagiolo che mi ringhia
La cinghia mi serve per frustarlo
La notte sogno culi e divento uno sciacallo
Aaaauuuuuuuuuuu
E poi inizio ad ululare
Niente di grave è una cosa normale
E sai qual è la cosa più triste
Che tutta questa roba di cui parlo esiste

Cazzo vuoi?come va?
Hai qualcosa da raccontare
Sei un mago?Bravo!
Sei il migliore?Olè!
Mo non esagerare

Io non esagero la realtà
Lo è già abbastanza
Quanti di voi stronzi vivono in una stanza
Mamma dice sempre di andare in vacanza
E magari farmi un tour
In costa Smeralda
Per aver baldracche
Bisogna avere un racket
Ne ho prese due al Supermarket
Col manico fatto in lattex
Altro che fighe e riviste
La mia musica è per sadomasochiste
Altro che soldi e puttane
C’ ho l’ affitto da pagare
Fai il figo alle serate
Mutande stirate
Sembri il gabbibbo che fa karate
Completo abbinato che mamma ti ha comprato
Se tu sei un figo è meglio essere sfigato

Cazzo vuoi?come va?
Hai qualcosa da raccontare
Sei un mago?Bravo!
Sei il migliore?Olè!
Mo non esagerare

Incubo-Routine

Written By: A.Haring

E sono solo un ventenne
Con testa di un tredicenne
Talento come Varenne
Inseguendo un sogno tra stelle
Son stato dentro le stalle
Da averne piene le palle
Tanto che ormai sono quadre
Non posso più trascinarle
Ho visto gente un po’ strana
Che pensa solo alla grana
Che fa una vita inumana
Si mangia merda ed è ignara
La cui preoccupazione grande
È la marca della mutanda
Il disagio non è alle Ramblas
Se vuoi fatti un giro a Santa
Guarda che strana cosa
Hai il figlio ricco che la dosa
Tu gli dai la polo nuova
Lui la svolta e prende roba
Vorrei tanto tornare bambino
A quando stavo nel giardino
E bruciavo le formiche coi tubi del gas vicino
Ma ora sono adulto
Non cresciuto farabutto
Ma cresciuto molto furbo
Scusate se vi distruggo
E adesso pompa questo bit
Sul tavolo le fiches
Questo è l ultimo miracolo di Shiro enfant prodige

Non è un film
Non è un dream
Questo incubo è routine
Shiro è qui ignoti click
Cazzo vivi come O.C
Per lo stile per il flow
Qui si spinge il vero cook
Io ti elettro tu stai in shock
Su le mani puro hard core

Il mattino sembro una mummia
La sera sembro una spugna
Mi siedo in una panchina ed inizio a fare la muffa
E sono qua insieme a Master
E sono vuote le tasche
Sognavo la Stratocaster
Ora serate pagate
Lavoro in modo saltuario
Ho comprato il pesce e l'acquario
Sentirmi meno solaro
Mi fa l'effetto contrario
Niente inganno ne trucco
La vita che io conduco
Mi porta ad essere un truzzo
Con vago broncio nel muso
Odio quegli mc bimbi
Che fanno tanto i convinti
Che parlano della strada e sono pieni di dindi
La realtà è molto più cruda
La maglietta poi i bermuda
Dodici ore sotto il sole questo è il tempo di cottura
È lavoro non tortura
Peggio che andare in questura
C' ho bella abbronzatura
Col cervello che mi fuma
Sospiri
Ma col cazzo che poi vivi
Non puoi mettere un mp3
Sopra un trenta tre giri
E scrivi quanti speran d’ esser divi
Niente rotocalchi estivi
Questo è Shiro Harakiri

Discography

Rubick Shiro (EP)

Set List

1)Questo palco è mio
2)Bravo ragazzo
3)incubo routine
4)Non mi va
5)24/04/88
6)Spalle al muro
7)La maschera
8)Inkazzo Vs. il mondo
9)Troia
10) Ufo ignoti