Vicuva
Gig Seeker Pro

Vicuva

Montecastello, Piedmont, Italy | SELF

Montecastello, Piedmont, Italy | SELF
Band Pop Folk

Calendar

This band hasn't logged any future gigs

This band hasn't logged any past gigs

This band has not uploaded any videos
This band has not uploaded any videos

Music

Press


Questa è la storia di un'idea. Perché tutto parte da qui in fondo: da un'idea che nasce nella testa di chi è abbastanza fantasioso per generarla, che può delinearsi sempre meglio e prendere forma solo se alimentata da una giusta dose di sana pazzia per poi infine divenire realtà, ma solo se questo pazzo semplice che l'ha pensata trova altri pazzi disposti a seguirla. E Michele li ha scovati questi pazzi, addirittura quattro, e neanche con troppa fatica. Questa idea adesso si chiama Vicuva e ha della musica di sottofondo. Qui le parole di Michele danzano un po' folli e leggere sul “pop felice” che esplode dalla chitarra elettrica di Luca, dal basso di Fabio G., dalla tastiera di Daniel e dalla batteria di Fabio B. E' un bel posto Vicuva; e nonostante sia reale e concreto non ha perso il suo iniziale clima di fantasia e tranquillità. Un'oasi aperta a tutti, specialmente a quei sognatori che si sentono un po' incompresi e per questo soli, magari un po' lunatici, e anche a tutti quelli che hanno voglia di evadere per un po' dalla “solita musica” per cercare nuove armonie sempre fresche e diverse. Dovreste proprio fare un salto ad ascoltare ogni tanto... - Angi News


Discography

"Ruzzolando" first single, 24-07-2010;
"Demo 2010" first EP, 04-12-2010;
Radio airplay @ Radioline, Uniradio Cesena, Radio Centrale (Cesena).

Photos

Bio

Questa è la storia di un'idea. Perché tutto parte da qui in fondo: da un'idea che nasce nella testa di chi è abbastanza fantasioso per generarla, che può delinearsi sempre meglio e prendere forma solo se alimentata da una giusta dose di sana pazzia per poi infine divenire realtà, ma solo se questo pazzo semplice che l'ha pensata trova altri pazzi disposti a seguirla. E Michele li ha scovati questi pazzi, addirittura quattro, e neanche con troppa fatica. Questa idea adesso si chiama Vicuva e ha della musica di sottofondo. Qui le parole di Michele danzano un po' folli e leggere sul “pop felice” che esplode dalla chitarra elettrica di Luca, dal basso di Fabio G., dalla tastiera di Daniel e dalla batteria di Fabio B. E' un bel posto Vicuva; e nonostante sia reale e concreto non ha perso il suo iniziale clima di fantasia e tranquillità. Un'oasi aperta a tutti, specialmente a quei sognatori che si sentono un po' incompresi e per questo soli, magari un po' lunatici, e anche a tutti quelli che hanno voglia di evadere per un po' dalla “solita musica” per cercare nuove armonie sempre fresche e diverse. Dovreste proprio fare un salto ad ascoltare ogni tanto...